Capelli color viola, il Very Peri di Chiara

da | Apr 5, 2022

Da mora a viola Very Peri, colore Pantone dell’anno: la scelta super coraggiosa è di Chiara, lo modella ToccoMagico di queste immagini. Non ce lo nasconde,  è sincera: “all’inizio avevo un po’ di timori per la scelta di questo colore tutt’altro che naturale, ma adesso per strada si voltano tutti a guardarmi e mi fanno i complimenti”.

Chiara prima aveva i capelli castano naturale e si era un po’ stancata della solita immagine. Il biondo era un’opzione, ma voleva qualcosa di più forte. Poi l’incontro con l‘artistic team di ToccoMagico, brand dell’acconciatura professionale, che le propone la svolta: la scelta del Very Peri.

A realizzare il colore nella tonalità Pantone, dopo un lungo lavoro di decolorazione e tonalizzazione dei capelli, è stato l’artistic team di ToccoMagico, mentre Fabrizio Caruso, nel suo salone d’acconciatura a Napoli, ha creato sui capelli le delicate sfumature di viola. Ecco cosa è successo e come è cambiata l’immagine di Chiara.

Fabrizio Caruso con Chiara.

Sono partito da una base capelli scura e non è certo stato il  lavoro di un’ora”, spiega Fabrizio Caruso. “Prima ho decolorato i capelli per tre volte, per ottenere la base chiara su cui stendere il colore viola. Poi ho dovuto neutralizzare i toni gialli e infine ho creato le sfumature di Very Peri. Ho utilizzato due tinte delicate: il Multi Complex Color, con acido ialuronico, e il classico Color Ton alle erbe. Entrambi di ToccoMagico”.

Fabrizio, a quale carnagione sta bene questo viola?

“Non si tratta di individuare la carnagione ideale. Infatti, il viola è comunque dissonante con la nostra pelle, perché è un colore innaturale, che stacca. Piuttosto, il problema è la base di partenza dei capelli: se sono sottili o poco sani, non ne vale la pena perché le decolorazioni, per quanto delicate, potrebbero impoverire il fusto. Inoltre, un colore così fuori dalle righe si addice solo a personalità estroverse, capaci di andare oltre”.

I capelli si rovinano con la realizzazione di un colore così particolare?

“Molto dipende dai prodotti utilizzati e dalla formulazione della decolorazione. Per quest’ultima,  io ho utilizzato De Light Universal di ToccoMagico. Nella sua formula in polvere è presente una pianta gommata filmogena che dona elasticità al capello, ne sigilla l’idratazione all’interno e lo protegge dalle aggressioni esterne. Per garantire il massimo rispetto del capello, in ogni caso il parrucchiere dovrebbe lavorare con calma e prendersi i tempi giusti per la realizzazione di tutti i passaggi”.